Backpacks on our shoulders, this summer we decided to explore the Thailand. We went for a 14-days trip – which is pretty enough time for seeing the main spots – from the north to the south of the country. What you should know in advance is that August is not the very best time to go due to Monsoon season, but if you are lucky like us, you will find a good weather even in this period of the year. So don’t be discouraged if you have work vacation in August, it was the same for us and everything was fine! 🙂

Quest’estate siamo finalmente partiti per il nostro primo viaggio in Asia e, come prima destinazione, abbiamo scelto la Thailandia. Abbiamo optato per un tour di 14 giorni – che è il tempo sufficiente per le tappe principali – dal nord al sud del paese. Quello che dovreste sapere prima di partire è che agosto non è proprio il periodo ideale per il viaggio a causa della stagione dei monsoni, ma se si è fortunati come nel nostro caso, è possibile trovare comunque bel tempo. Quindi non scoraggiatevi se avete solo le ferie in agosto, è stato lo stesso per noi e tutto è andato benissimo! 🙂

Our legs of the tour are the following.

Ecco qui di seguito le nostre tappe.

  • Bangkok + Ayutthaya
  • Chiang Mai + Doi Inthanon National Park
  • Phuket
  • Phi Phi Islands
  • Krabi
  • Koh Samui + Koh Tao

For moving around we took planes & ferries, find some useful links here below.
Per spostarci abbiamo usato aereei e battelli, qui di seguito alcuni link utili.
http://www.bangkokair.com
https://www.thaiairways.com
https://www.phuketferry.com

Bangkok

TO SEE   //   DA VEDERE: Wat Pho

Wat Pho is located in the Phra Nakhon district in Bangkok, very close to the Great Royal Palace. Wat Pho was built around the 16th century as a thai medicine school and was later served as The Royal Temple of King Rama I. Inside the main building there is a 46-meter Reclining Buddha, whose feet are beautifully decored with holy signs.
TIP: bring long pants with you and make sure you are dressing properly before entering the temples

Il Wat Pho si trova nel distretto Phra Nakhon di Bangkok, prossimo al Grande Palazzo Reale. Il Wat Pho fu costruito nel 16esimo secolo come una scuola di medicina thai e fu utilizzato in seguito come Tempio Reale di Re Rama I. All’interno del monumento principale si trova il Buddha Sdraiato di 46 metri, i cui piedi sono decorati con simboli spirituali.
TIP: portate con voi dei pantaloni lunghi e assicuratevi di avere l’abbigliamento adatto prima di entrare nei templi

TO SEE   //   DA VEDERE: Wat Arun

This ancient temple is dating back to Ayutthaya period. As one of the most important temples in Bangkok, inside the Wat Arun there are many unique attractions: the central prang, a stupa-like pagoda with colorful glazed porcelain tiles and seashells, and many Buddha statues.
TIP: take a long tail boat right from the other side of the Chao Phraya to reach the Wat Arun in front of you 

Questo vecchio tempio risale al periodo di Ayutthaya. Rinomato come uno dei templi più importanti di Bangkok, al suo interno si trovano varie attrazioni uniche nel loro genere: il prang centrale, una pagoda-stupa decorata con mattonelle di porcellana colorate e conchiglie, e molte statue di Buddha.
TIP: prendete una barca dall’altro lato del Chao Phraya per raggiungere il Wat Arun di fronte a voi

TO SEE   //   DA VEDERE: Great Royal Palace

Located at the heart of Bangkok – in the Phra Nakhon district next to the Wat Pho – the Grand Palace was a former royal residence. Today, the palace is used for hosting royal ceremonies and welcoming the king’s guests, State guests and other foreign dignitaries. The Grand Palace is divided into two main zones: the Temple of the Emerald Buddha and the royal residence. The residence is then split into three major areas: the Outer Court, the Middle Court, and the Inner Court. 
TIP: bring long pants with you and make sure you are dressing properly before entering the temples

Collocato nel cuore di Bangkok – nel distretto Phra Nakhon vicino al Wat Pho – il Grande Palazzo Reale era precedentemente la residenza reale. Oggi il palazzo è utilizzato per ospitare cerimonie reali e per accogliere gli ospiti del re e dignitari statali ed esteri. Il Gran Palazzo si divide in due aree principali: il Tempio del Buddha Smeraldo e la residenza reale. Quest’ultima è poi costituita da tre aree: la Corte Esterna, la Corte Centrale e la Corte Interna. 
TIP: portate con voi dei pantaloni lunghi e assicuratevi di avere l’abbigliamento adatto prima di entrare nei templi

WHERE TO STAY   //   DOVE ALLOGGIARE: Park Hyatt Bangkok

1-DAY TRIP   //   GITA DI UN GIORNO: Ayutthaya 

Easily reachable by one-hour train, Ayutthaya is the old kingdom capital and it is located 76km north from Bangkok. It is, indeed, distinguished by ancient ruins dated back to 1300. The mai attractions worth the visit are: Wat Phra Si Sanphet, Wat Racthaburana, Wat Mahathat e Wihan Phramongkhon Bophit.
TIP: rent a bicicle at the station exit and, by following the city map, explore the area

Facilmente raggiungibile in un’ora di treno, Ayutthaya è la vecchia capitale del regno e si trova a soli 76 km a nord di Bangkok. È infatti caratterizzata da imponenti rovine risalenti al 1300. Le strutture che valgono la visita sono: Wat Phra Si Sanphet, Wat Racthaburana, Wat Mahathat e Wihan Phramongkhon Bophit.
TIP: noleggiate una bicicletta all’uscita dalla stazione e, seguendo la mappa della città, addentratevi nelle rovine

Chiang Mai

TO SEE   //   DA VEDERE: Wat Chedi Luang 

The Wat Chedi Luang is so named since in thailandese “luang” means “large” and this temple is home of the Chiang Mai’s largest Buddhist chedi. The temple is located within the city walls and its construction has started in 1391.

Il Wat Chedi Luang è così chiamato perché in thailandese “luang” significa “grande” e questo tempio è sede del più grande chedi Buddista di Chiang Mai. Il tempio si trova nelle mura della città e la sua costruzione è iniziata nel 1391.

WHERE TO STAY   //   DOVE ALLOGGIARE: Four Seasons Chiang Mai

1-DAY TRIP   //   GITA DI UN GIORNO: Doi Inthanon National Park

The Doi Inthanon National Park is a wide natural park two-hours drive from Chiang Mai. The area includes different elements of thailandese geography such as waterfalls, rice fields, forest paths and even the highest mountain of the country – the latest part of Himalaya chain – that carries the same name of the park and reaches 2,595 meters height.

Il Doi Inthanon National Park è un parco naturale che dista due ore di macchina da Chiang Mai. La zona è caratterizzata da vari elementi della geografia thailandese come cascate, campi di riso, percorsi nella foresta e persino la vetta più alta del paese – ovvero la propaggine più meridionale della catena dell’Himalaya – che porta lo stesso nome del parco e raggiunge i 2.595 metri di altezza.

Phuket

TO SEE   //   DA VEDERE: Kamala Beach

This peaceful, quiet beach is located 9 kilometers north of Patong and is home to major Phuket’s luxurious resorts. In this cristalline sea you are also able to surf since the waves are high enough for having fun.

Questa pacifica e tranquilla spiaggia si trova 9 chilometri a nord di Patong ed è la sede dei principali resort di lusso di Phuket. In questo mare cristallino è anche possibile fare surf siccome le onde sono sufficientemente alte.

Phi Phi Islands

TO SEE   //   DA VEDERE: Phi Phi View Point

The Phi Phi Islands archipelago is compose by multiple diverse islands and the main one is Phi Phi Don, reachable by ferry from Phuket and Arabi. The best place to sleep is the southern shore, where the sea is cleaner and the ferry pier is closer. The best thing to do while there is watching the sunset from the Phi Phi View Point, the highest spot on the island.

L’arcipelago delle Isole Phi Phi è costituito da tante isolette paradisiache e la principale è Phi Phi Don, raggiungibile in traghetto da Phuket e da Krabi. Il posto migliore per alloggiare è la sponda sud, in cui il mare è più pulito e la vicinanza al pontile di attracco dei traghetti è maggiore. La cosa migliore da fare durante il soggiorno è guardare il tramonto dal Phi Phi View Point, ovvero il punto più alto dell’isola.

Krabi

TO SEE   //   DA VEDERE: Ao Nang Beach

Known as the one of the top beaches in Krabi region, Ao Nang is a calm and long beach where families and friends can enjoy together the tipical thailandese turquoise water. Also this place is surrounded by these amazing natural rocks and it is very close to Railay Beach – another top beach to go to – that is reachable by boat.

Conosciuta come una delle migliori spiagge della regione di Krabi, Ao Nang è una spiaggia lunga e tranquilla in cui divertirsi con famiglia e amici, ammirando la bellissima acqua turchese tipica della Thailandia. Inoltre questa spiaggia è circondata da maestose e suggestive rocce naturali ed è poco distante da Railay Beach – un’altra fra le migliori spiagge della regione – che è raggiungibile in barca.

Koh Samui

TO SEE   //   DA VEDERE: Chaweng Beach

It’s composed by three main areas: the northern portion, which is the one with less flow and low depth, ideal for families with kids; the central area, the most populated and the one where you can go for an aperitif or dinner on the beach; the southern portion, named Chaweng Noi, which is the best and calm beach.

Si compone di tre aree principali: la zona nord, che è quella con meno affluenza e per via del fondale marino basso è ideale per famiglie con bambini; la parte centrale, che è la più popolata dai bagnanti e il luogo in cui sono serviti fantastici cocktails o cene in spiaggia a base di pesce freschissimo; la zona sud, chiamata Chaweng Noi, che è la porzione di spiaggia più bella e tranquilla.

1-DAY TRIP   //   GITA DI UN GIORNO: Koh Tao 

Koh Tao is 2 hours far fra Koh Samui and Koh Pangan. Its name means turtle island in thailandese, since a long time ago hundreds of turtles came here to lay the eggs in these breathtaking uninhabited beaches. Nowadays this island is a divers heaven.

Koh Tao dista circa 2 ore di barca da Koh Samui e Koh Phangan. Il suo nome in lingua thailandese significa isola delle tartarughe, datogli in passato in quanto centinaia di tartarughe venivano a deporre le uova nelle sue stupende spiagge disabitate. Oggi è un paradiso per i subacquei.

For more info: Amazing Thailand  //  Per maggior informazioni: Amazing Thailand

If you would like to know more or just ask us some questions please drop an email to info@fewdaysin.com and we will be more than happy to talk to you!

Se volete maggiori informazioni o semplicemente farci una domanda mandate una mail a info@fewdaysin.com e saremo felici di rispondervi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline